REACH 2018:termine ultimo di registrazione delle sostanze chimiche per le PMI

da Martedì, 23 Giugno 2015 a Lunedì, 31 Dicembre 2018

Tutte le sostanze chimiche prodotte o importate nello Spazio economico europeo (SEE), in una fascia compresa tra 1 e 100 tonnellate l'anno, dovranno essere registrate entro il 31 maggio 2018 presso l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA). Si tratta dell'ultimo termine di registrazione ai sensi del regolamento REACH, grazie al quale saranno raccolti tutti i dati sulle sostanze prodotte o utilizzate in Europa, al fine di migliorare, in ultima analisi, la salute dell'uomo e dell'ambiente.

Ai sensi del REACH, per la prima fase della registrazione 2018, occorre avere una conoscenza approfondita del portafoglio prodotti della propria azienda. Le imprese dovranno analizzare i volumi di vendita e produzione delle sostanze, verificare gli obblighi previsti dal REACH e pianificare la gestione delle registrazioni delle sostanze.

Un'identificazione corretta delle sostanze a partire da oggi è essenziale per il processo.

L'ECHA, la Rete Enterprise Europe Network, gli Stati Membri e le Autorità competenti regionali sono a disposizione per assistere le imprese nelle diverse fasi di adempimento agli obblighi previsti per questa scadenza (REACh 2018).

Confindustria Piemonte, nell’ambito della Rete Enterprise Europe Network, e d’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE), coordina lo Sportello Informativo Territoriale per le imprese (SIT REACH) per Toscana, Marche e Umbria.

Tra i servizi offerti gratuitamente alle imprese, l’EEN PromoFirenze fornisce:

* informazioni tecnico normative sull’applicazione del Regolamento;

* un servizio di orientamento e prima assistenza in coordinamento con l’Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA);

* una via di accesso facilitata all’Helpdesk nazionale del MISE.

 

I segreti dell'internazionalizzazione

Mercoledì 9 marzo un seminario gratuito alla sala conferenze del Castello dell’Acciaiolo di Scandicci approfondirà tutte le tematiche del settore nell'ambito degli incontri "Un ponte fra banche e imprese"

Strumenti finanziari per le pmi

A PromoFirenze mercoledì 17 febbraio un seminario su come sviluppare le pmi. Partecipazione gratuita

7,5 milioni per Marchi+2 e Disegni+3

Due bandi a favore della valorizzazione dei titoli di proprietà industriale delle PMI italiane.

#itdeforum segui il live streaming

Giovedì 3 dicembre Palazzo Vecchio ospita il forum economico italo-tedesco sulla formazione duale. Novità normative ed esperienze aziendali a confronto. Presenti il ministro Giannini, l’ambasciatore Wasum-Rainer e il presidente di Unioncamere Lo Bello

Il sistema di formazione duale (VIDEO)

Unioncamere e Itkam hanno realizzato un video sintetico sul metodo al centro del forum italo-tedesco che si terrà in Palazzo Vecchio giovedì 3 dicembre. Ultimi posti disponibili

Selfiemployment per il credito agevolato

Il nuovo fondo rotativo finanzierà progetti di autoimpiego ed autoimprenditorialità

Scuola-lavoro, il forum italo-tedesco

Il 3 dicembre a Palazzo Vecchio una giornata dedicata alla formazione duale: dall’esperienza tedesca al progetto italiano. Firenze fra le best practices. Parteciperanno il ministro Giannini e l’ambasciatore Wasum-Rainer

20 milioni per il bando Disegni+2

La valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli sui mercati nazionale ed internazionale al centro del nuovo bando del MISE

Expo2015Firenze: più di 300mila visitatori

Il 31 ottobre ultimo giorno dell’esposizione, ma i progetti fiorentini proseguono. Presenze record a Casa delle Eccellenze e I_Dome. Firenze al centro del turismo Expo

AnsaldoBreda e le nostre imprese in Perù

Dopo l’aggiudicazione della gara da 500 milioni di dollari per la metro di Lima sono sempre più numerose le aziende toscane interessate al Sud America. Un seminario gratuito a Firenze il 14 ottobre esplora le opportunità di business

Pagine