Pesticidi e residui di antiparassitari:impatto sulle aziende

Giovedì, 11 Gennaio 2018

 

Sei un'impresa agricola? Un'azienda che si occupa di produzione/ imballaggio/ stoccaggio di prodotti alimentari o mangimi? 
 
La Commissione Europea ha lanciato una consultazione pubblica finalizzata a riesaminare le rispettive normative vigenti:
 
• il Regolamento CE n. 1107/2009 che a partire dal 2011 regola sia l’approvazione delle sostanze attive che determinano l’effetto desiderato all’interno dei pesticidi sia l’immissione sul mercato di questi ultimi. Per maggiori informazioni è possibile consultare sito della Commissione europea sui pesticidi.
 
• Il Regolamento CE n. 396/2005 entrato in vigore nel 2008 che disciplina e armonizza la definizione dei livelli massimi di residui dei pesticidi nell’UE. Il livello massimo di residui è la quantità di pesticida legalmente autorizzata a rimanere in un determinato prodotto.
 
Cosa aspetti? Contribuisci anche tu a fornire la tua opinione attraverso la compilazione del questionario, la cui scadenza è stata prorogata, e a inviarlo entro giovedì 11/01/2018 al seguente indirizzo e-mail een@promofirenze.it .
I tuoi dati verranno trasmessi in forma totalmente anonima alla Commissione Europea

Ti ringraziamo per il tuo contributo 

Per maggiori informazioni è possibile consultare sito della Commissione europea sui residui dei pesticidi.

Seminario sul Nuovo Codice Doganale UE

Martedì 28 giugno 2016, registrazione gratuita

UE, questionario per le PMI

Partecipa dando un contributo concreto al dibattito europeo

Consultazione della Commissione Europea

Revisione degli schemi speciali previsti per le piccole imprese sul sistema comune dell’Unione Europea di imposta sul valore aggiunto (i.e. VAT Directive)

A Firenze le 40 principali aziende cinesi

In Palazzo Vecchio e nell'auditorium di PromoFirenze la delegazione di manager ha scoperto tutte le possibilità per investire sul territorio. Curia: siamo il luogo d'incontro per il business

La tua azienda cresce? Sondaggio Twitter

Chiediamo alle imprese se la ripresa è avvertita anche nelle singole attività, oltre che nei dati macro-economici rilevati a fine 2015 dagli statistici. Per rispondere c'è tempo fino alle 10 di venerdì 20 maggio 2016

Il futuro dell'Europa a #SOU2016

Dal 5 al 7 maggio The State of The Union 2016: torna l'appuntamento con uno dei più grandi eventi sull'Unione Europea

The State of The Union 2016

Camera di Commercio di Firenze sostiene la conferenza attraverso il supporto di PromoFirenze e la partecipazione di FIMC, Florence International Mediation Chamber

285 milioni per le aziende fiorentine

Scatta la terza fase del progetto Un Ponte tra banche e imprese: gli istituti di credito del territorio attivano un plafond dedicato alle pmi

Agevolazioni per imprese giovanili in start up

La Regione Toscana rende disponibili, fino ad esaurimento delle risorse, pacchetti di agevolazioni destinati alla creazione ed al consolidamento di imprese giovanili.

Le agevolazioni consistono in:

Garanzie gratuite per operazioni bancarie

Disponibili garanzie gratuite per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) toscane che intendono chiedere finanziamenti bancari a favore di programmi di investimento

Pagine