Incontra i tour operator internazionali

Lunedì, 28 Luglio 2014

Firenze, la Toscana e l'Italia sono meta privilegiata non solo per i turisti europei, che la conoscono da secoli, ma anche per viaggiatori che finora hanno potuto ammirarla solo da immagini e video. Per promuovere al meglio il suo territorio sui mercati extraeuropei due delegazioni internazionali di tour operator e agenti di viaggi saranno a Firenze a settembre e ottobre 2014.

PromoFirenze, sta organizzando due giornate di incontri business to business alle quali possono partecipare le aziende della filiera turistica: alberghi, strutture extra alberghiere, ristoranti, tour operator, guide, bus operator, scuole di cucina e altri servizi. I costi per partecipare agli incontri sono molto competitivi (a partire da 100 euro) e differenziati per tipologia e dimensione dell’impresa.

  • lunedì 22 settembre 2014: incontri B2B a Firenze con tour operator provenienti da Corea del Sud, Cina e Sud Africa
  • lunedì 27 ottobre 2014: incontri B2B a Firenze con tour operator provenienti da Messico, Argentina e Texas

Entro il 2 settembre 2014, tutti gli operatori italiani del settore possono chiedere di poter partecipare agli incontri: poi saranno i desk esteri di PromoFirenze, in collaborazione con le Camere di Commercio estere, la rete Enterprise Europe Network ed Enit, a selezionare i partecipanti in base alle caratteristiche dell’offerta turistica.
Le aziende partecipanti beneficeranno di incontri B2B con gli operatori internazionali sulla base di agende predefinite e personalizzate. Agli operatori sarà distribuito un catalogo delle aziende italiane coinvolte nell’iniziativa.
La delegazione proveniente da America Latina e Stati Uniti ha già fatto conoscere il proprio particolare interesse per l'offerta di servizi connessi al turismo enogastronomico.

Per maggiori informazioni contattare Guya Berti e Federica Burresi T. 055 2671-501/453.

A Firenze le 40 principali aziende cinesi

In Palazzo Vecchio e nell'auditorium di PromoFirenze la delegazione di manager ha scoperto tutte le possibilità per investire sul territorio. Curia: siamo il luogo d'incontro per il business

La tua azienda cresce? Sondaggio Twitter

Chiediamo alle imprese se la ripresa è avvertita anche nelle singole attività, oltre che nei dati macro-economici rilevati a fine 2015 dagli statistici. Per rispondere c'è tempo fino alle 10 di venerdì 20 maggio 2016

285 milioni per le aziende fiorentine

Scatta la terza fase del progetto Un Ponte tra banche e imprese: gli istituti di credito del territorio attivano un plafond dedicato alle pmi

Italia-Germania, business che cresce

I dati presentati al seminario nel Palagio di Parte Guelfa: export aumentato del 3%, import del 4%. Bassilichi: adesso presentiamoci in maniera unita

Agevolazioni per imprese giovanili in start up

La Regione Toscana rende disponibili, fino ad esaurimento delle risorse, pacchetti di agevolazioni destinati alla creazione ed al consolidamento di imprese giovanili.

Le agevolazioni consistono in:

Garanzie gratuite per operazioni bancarie

Disponibili garanzie gratuite per le micro, piccole e medie imprese (MPMI) toscane che intendono chiedere finanziamenti bancari a favore di programmi di investimento

Bando Internazionalizzazione 2016

Il  bando agevola le micro, piccole e medie imprese (MPMI) manifatturiere e turistiche toscane che investono in progetti finalizzati all’internazionalizzazione.

E' possibile presentare domanda a partire dal 15/04/2016, fino al 31/05/2016.

R&S, pubblicate le linee guida per il nuovo credito d’imposta

Pubblicata la circolare dell'Agenzia delle Entrate che fornisce le istruzioni e le linee guida per beneficiare del credito d’imposta per la ricerca e lo sviluppo alla luce delle novità introdotte dalla legge di Stabilità 2015.

Destinazione Germania

Giovedì 21 aprile al Palagio di Parte Guelfa un seminario informativo sulle opportunità del mercato tedesco con ospiti d'eccezione come i direttori di Uffizi e Accademia

Sempre più interesse per i fondi UE

Più di cento imprenditori alla tappa fiorentina del roadshow della Presidenza del Consiglio che ha spiegato come utilizzare i finanziamenti. PromoFirenze resta a disposizione delle aziende interessate a saperne di più

Pagine