Giornata Perù - Conferenza

da Mercoledì, 8 Luglio 2015 a Mercoledì, 14 Ottobre 2015

Il Comune di Firenze ed il Consolato Generale del Perù a Firenze, in collaborazione con la Camera di Commercio di Firenze, PromoFirenze - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze e membro della rete Enterprise Europe Network, organizzano un incontro rivolto a tutte le imprese interessate al mercato peruviano, finalizzato ad approfondire alcuni aspetti tecnico-economici, politici e culturali e per conoscere nel dettaglio alcune opportunità d’affari ed investimento in Perù. Durante la giornata, oltre a contributi e testimonianze di esperti professionisti ed operatori dei vari settori, sarà presentata anche la prossima Missione Commerciale di PromoFirenze in Cile e Perù. Al termine della conferenza, le imprese interessate potranno incontrare individualmente i rappresentanti di PromoFirenze e gli altri relatori tecnici. Gli incontri bilaterali, della durata di circa 15 minuti sulla base di un’agenda prestabilita, si svolgeranno nel primo pomeriggio presso gli uffici di PromoFirenze, in via Castello d’Altafronte, 11 a Firenze.

Il Paese

Quella del Perù è stata, nell'ultimo decennio, una delle economie a maggior tasso di sviluppo dell'America Latina, con una crescita media del PIL pari al 6,3% annuo. Il reddito medio pro-capite è aumentato di oltre il 50% nello stesso periodo, favorendo lo sviluppo di una classe intermedia tra l'elite economica e la maggioranza della popolazione. Per il quadriennio 2014-2017 l'outlook di crescita è pari a circa il 5.7%, sostenuto anche dagli investimenti nei progetti del settore minerario; i tassi di crescita sono accompagnati da bassa inflazione (nel 2013 attorno al 3%), buone riserve della Banca Centrale (circa il 33% del PIL) e debito pubblico al di sotto del 20%.

Le relazioni con l’Italia

In questa fase di sviluppo esiste certamente un margine di crescita della presenza commerciale e di investimenti italiani in Perù, in primis legati alle commesse di enti pubblici, forniture di macchinari e tecnologie per lo sviluppo dell'industria di trasformazione. Crescente anche la richiesta, da parte della nuova classe media peruviana, di prodotti di alta qualità Made in Italy. Negli ultimi anni il valore dell'interscambio tra i due Paesi è aumentato facendo dell’Italia il quarto partner economico europeo del Perù. Le importazioni peruviane dall’Italia sono costituite principalmente da macchinari per l'industria, prodotti alimentari e tessili di qualità medio-alta; le esportazioni peruviane in Italia sono costituite essenzialmente da materie prime in genere, lane, cotone e prodotti ittici ed agroalimentari. Lo stock di investimenti italiani in Perù ammonta a circa 120 milioni di USD.

 

 

L'incontro di mercoledì 14 ottobre è rivolto a tutte le imprese interessate al mercato peruviano e utile ad approfondire aspetti tecnico-economici, politici e culturali.

Giornata Perù - Conferenza

ATTENZIONE: la data della conferenza è spostata al 14 ottobre 2015, ore 9.

LA QUALITA' DEI PRODOTTI AGROALIMENTARI TOSCANI

Seminario su dati e tendenze
Siena, 7 giugno 2019 - Santa Maria Della Scala

BUYFOOD TOSCANA

Siena, 7 giugno 2019
Buyers da tutto il mondo
incontrano le DOP e IGP toscane

MEET THE ARTISANS

Chiusa la tre giorni
di incontri con gli artigiani

LATTE e DERIVATI, ne conosciamo i benefici?

Convegno nell'ambito del programma “Latte nelle scuole”, 6 maggio 2019 ore 14,00

MEET THE ARTISANS - Firenze 23-25 Apr 2019

OPERATORI DA TUTTO IL MONDO INVITATI A FIRENZE PER CONOSCERE L'ARTIGIANATO TOSCANO

BUYWINE 2019 CHIUDE CON NUMERI RECORD

Pronti a lanciare la 10° edizione nel 2020

BuyWine modello vincente per il vino

Il successo del B2B organizzato da PromoFirenze certificato anche dall’Università di Pisa. Metà della produzione è destinata all’export. Altissima la reputazione del prodotto nel mondo

Due grandi vetrine del vino

Con BuyWine e Anteprime di Toscana sta per prendere il via un mese cruciale per la promozione dei vini toscani sui mercati internazionali

BuyWine e Anteprime di Toscana

Torna l'8 e il 9 febbraio alla Fortezza da Basso la più importante vetrina B2B dei vini toscani a denominazione seguita dal lancio delle nuove produzioni

Pagine