Food for Change, Torino 20 e 21 settembre 2018

Giovedì, 20 Settembre 2018

La Camera di Commercio di Torino, in collaborazione con Slow Food  ed Enterprise Europe Network  organizza Food for Change: un brokerage event internazionale focalizzato sulle tecnologie Agrofood.

Il 20 Settembre 2018, in occasione di Terra Madre Salone del Gusto, l’evento mondiale dedicato al Food, connettiamo imprese, università e centri di ricerca operanti nel settore Agrofood in un’eccezionale occasione di incontro e di scambio. 


Focus 2018:
• Imballaggi ecologici
• Produzioni sostenibili
• Bioeconomia
• Salute: controlli biologici, processi organici, igiene, integratori alimentari
• Tecnologie digitali
• Coltivazioni verticali
• Logistica per il settore alimentare
• Cibo e design


Il 21 settembre 2018 sono organizzati incontri bilaterali con buyer internazionali solo per gli espositori del Salone del Gusto.
 
Partecipare è gratuito, occorre solo registrarsi entro il 16 settembre 2018 sul sito  dell'iniziativa, descrivendo la propria attività ed esprimendo le proprie esigenze in termini di partnership. 

Lo staff di Enterprise Europe Network PromoFirenze, monitorerà le iscrizioni dei partecipanti, assisterà le imprese interessate in tutte le fasi: registrazione, preparazione profilo, selezione operatori, follow up post evento.
La lingua di lavoro è l’inglese.
La Commissione europea e Enterprise Europe Network sostengono i costi di organizzazione. Solo i costi della trasferta sono a carico delle aziende partecipanti.

E' possibile trovare ulteriori informazioni sull'iniziativa al seguente link o contattando lo staff EEN di PromoFirenze (een@promofirenze.it

Guarda il video realizzato dalla rete Enterprise Europe Network sui BtoB! 

Ecco l'elenco completo degli eventi EEN....segnalaci quello/i di tuo interesse.

Incontri bilaterali gratuiti nell'ambito del Salone del Gusto 2018:Food for Change

In occasione di Terra Madre Salone del Gusto, Torino, 20 settembre 2018,Enterprise Europe Network organizza sessioni di incontri bilaterali gratuiti per le imprese,università e centri di ricerca.